I luoghi di Terre Sicane

Corleone

Corleone è un comune della città metropolitana di Palermo. Il territorio di Corleone risulta frequentato sin dalla preistoria. Ricerche hanno individuato numerosi insediamenti distribuiti attorno a due poli principali: Pietralunga e “La Vecchia”. L’aspetto di Corleone è quello del barocco spagnolo che segnò il culmine del rinnovamento della città e della sua espansione, arrestatasi con l’inizio dell’età contemporanea e poi ripresa verso nord dopo la seconda guerra mondiale. La Chiesa di Sant’Agostino presenta all’interno un paliotto prospettico del 700, una statua in legno policromo della Madonna della Mazza del XVIII secolo, una cinquecentesca statua di San Giuseppe ed un martirio di San Bartolomeo, tela di Giuseppe Ribera. Alla chiesa è annesso un Oratorio interamente affrescato da Santo Governali nel XVIII secolo. Meritano ancora di essere ricordate: la Chiesa Madre, dedicata a San Martino, che ha un impianto basilicale a tre navate; la Chiesa dell’Addolorata di architettura borromiana provinciale; la Chiesa del SS. Salvatore XVIII secolo, unica navata con fastosa decorazione plastico-pittorica, con affreschi di Filippo Randazzo; la Chiesa dei Cappuccini, alla periferia della città, la quale custodiva notevoli tele di Pietro Novelli e Fra felice da Sambuca, custodite in Chiesa Madre.

Non perderti tutti gli appuntamenti

Scopri gli eventi del festival